Logo versione mobile
20 / 10 / 17

Padova, il Sindaco Giordani in visita allo stabilimento Birra Peroni


Padova, 20 ottobre 2017. “Birra Peroni è una realtà importante dell’industria padovana, e mi ha fatto davvero piacere visitare questa mattina lo storico stabilimento in Zona Industriale. Ho visto un’azienda d’eccellenza che ha saputo stare al passo con i tempi e che è riuscita a portare con successo la birra italiana all’estero. Un’azienda che non dimentica la sua storia, e il recupero dello storico brand Itala Pilsen lo sottolinea, ma guarda anche al futuro. Come amministrazione siamo e saremo naturalmente a fianco dell’impresa nei suoi progetti e investimenti nella nostra città”.

E’ quanto ha dichiarato oggi il Sindaco di Padova, Sergio Giordani, a margine della sua prima visita allo stabilimento Birra Peroni di via Prima Strada, dove da poco più di un anno è stata riattivata la produzione di Itala Pilsen, la storica birra padovana nata nel 1919.

Nel corso della giornata, Giordani – accompagnato dal Direttore di stabilimento Giacomo Rinaldi e dal Direttore delle relazioni esterne Federico Sannella – ha visitato le linee produttive dello stabilimento e la mostra permanente “Itala Pilsen e Padova: una storia d’amore“, allestita proprio all’interno del birrificio.
Costruito nel 1973, lo stabilimento Birra Peroni di Padova occupa una superficie di 73.000 mq e vanta una capacità produttiva annua di 1,8 milioni di ettolitri, buona parte dei quali vengono esportati e sono dedicati al mercato estero, in particolare il Regno Unito.

Oltre ad Itala Pilsen – la birra nata dall’intuizione del padovano doc Arrigo Olivieri e dedicata al grande amore della sua vita, la moglie Italia – è a Padova che Birra Peroni produce per il mercato estero Nastro Azzurro, la birra premium italiana più bevuta all’estero che ha conquistato negli anni le preferenze dei consumatori d’oltre confine, in particolare dei britannici. Il Regno Unito infatti, una della patrie mondiali della birra, è il Paese dove si consuma più Nastro Azzurro al mondo, seguito da Australia e Stati Uniti.

“Ringraziamo il Sindaco Giordani per la visita, un gesto davvero molto apprezzato dall’azienda e da tutti i collaboratori che ogni giorno lavorano nello stabilimento di Padova, con passione e attenzione verso la qualità” ha detto Federico Sannella, Direttore Relazioni Esterne Birra Peroni. “Siamo orgogliosi – ha aggiunto Sannella – di dare il nostro contributo al tessuto industriale e occupazionale del Veneto e dell’intero Nord Est, grazie alla presenza di uno stabilimento che è, e vuole restare, centrale nella strategie di sviluppo di un grande gruppo come Birra Peroni.
Lo dimostrano i risultati ottenuti in termini di export e il rilancio di un brand, Itala Pilsen, che è parte della storia e dell’identità di questo territorio, una birra di altissima qualità, non pastorizzata, dunque sempre fresca come appena fatta in birrificio”.

TAG:

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto